Il saluto conclusivo

La conclusione di una bella esperienza la lasciamo a chi ha unito poesia e musica, LaCremona finisce qua: l’augurio per il futuro è che qualche

cosa il Baseball ed il softball finalmente abbiano imparato dalla storia di questi ultimi mesi.

Se lo ha compreso si puó pensare di risollevare la testa, se non lo avrà compreso peccato per tutti Voi, ennesima occasione sprecata. 

Non tocca da domani ad Andrea Marcon ed al suo staff, tocca a Voi, aiutatelo stimolatelo e correggetelo non state come siete stati da sempre abituati a rimanere chiusi nei Vostri campi di gioco utilizzando opportunismo e personali obiettivi, ma lealtà e costruttiva dedizione, se il Baseball e il Softball hanno una anima, è il momento di dimostrarlo.

Buon tutto quello che desiderate

3_moschettieri.jpg

Annunci