W L’ITALIA

Allora era vero, “WE CAN” qualcuno finalmente anche se tardi se ne è accorto:

http://www.fibs.it/it/news/nazionali-baseball/41140-l’8-dicembre-nasce-a-new-york-la-italian-american-baseball-family.html

Non è l’Italia del baseball che si puo vendere nel mondo, ma bensi il brand Italia quello della Italianità.

A forza di ripeterlo da troppi mesi qualcuno se ne è accorto e qualcun altro ha apprezzato l’Italia, la Italianità e gli Italiani.

Ben vengano queste iniziative e bene per la nostra nazione, il brand Italia è di tutti gli italiani e non solo degli uomini e donne del baseball e softball, bene fa chi onora il nome della Patria diffondendo la sua storia, le sue bellezze, le sue eccellenze.

Bella  iniziativa, ma al movimento che boccheggia tutto questo bel rumore cosa porterà? 

La FIBS, visto che la parola baseball è il motore della iniziativa distribuirà mai verso il basso i privilegi del brand ITALIA otttenuti tramite la palle base?

La goccia anche se tardi ha segnato il sasso, è sempre lei quella che vince, cari tesserati, queste cose le state ascoltando dalla nostra bocca da tanti mesi, perbacco allora avevamo ragione!!! 

LaCremona 4.0 mini

Annunci