LA povera GUERRA DEI “MI PIACE”

Nel mondo moderno la comunicazione è alla portata di tutti, chiunque in diritto o si senta in diritto di scrivere nero su bianco qualsiasi pensiero, giusto o sbagliato che sia, forma di democrazia pluralitaria di espressione di un libero pensiero, ma pericolosa arma anche per eventuali illazioni, supposizioni, male interpretazioni e giocose personalizzazioni. (tralasciando altri aggettivi più oscuri).

Il “MI PIACE” è diventato per questo di moda ultimamente, viene distributo purtroppo il più delle volte gratuitamente come si distribuissero confetti ad un matrimonio senza poter comprendere ne il significato ne il valore del messaggio.

La scelta di pubblicare le mie senzazioni sulLA PAURA DI VINCERE in un sito diverso da questo arriva proprio da ciò e non è stato da me scritto per ottenere superficiali consensi o per ottenere il maggior numero di “MI PIACE”, ma solo per condivisione naturale e pluralistica di personali sensazioni.


Ecco link dove poterlo leggerlo

http://mybaseball.altervista.org/blog/2016/08/18/la-realta-e-le-fantasie-di-tonino-micheli/#comments

4.0 miniAlberto Antolini

Annunci