GIUSTO O SBAGLIATO

Sottotitolo : gli EX Quadrienni Olimpici I NUMERI

 

http://www.fibs.it/it/news/federazione/40509-baseball-e-softball-sono-nel-programma-delle-olimpiadi-di-tokyo.html

http://www.fibs.it/it/news/nazionali-baseball/40535-baseball-olimpico-adesso-tocca-alle-stelle-di-major-league.html

 

Il Baseball e il Softballball nell’era moderna entrano alle Olimpiadi di Los Angeles nel 1984 sotto alla presidenza di Bruno Benek rimane Sport Olimpico durante la intera presidenza di Aldo Notari, sotto alla presidenza di Riccardo Fraccari  rimangono Sport Olimpico solo nel 2’04 e nel 2008 per scomparire sempre sotto la stessa Presidenza nelle Olimpiadi di Londra 2012 e Rio 2016.


Il Baseball ai Giochi olimpici negli annali 

   
 OLIMPIADE  ANNO  PRESIDENTE FIBS
 Stoccolma  1912  
 Berlino  1936  
 Helsinki  1952  
 Melbourne  1956  
 Tokyo  1964  
 LosAngeles  1984  Bruno Benek
 Seoul  1988  Aldo Notari
 Barcellona  1992  Aldo Notari
 Atlanta  1996  Aldo Notari
 Sydney  2000  Aldo Notari
 Atene  2004  Riccardo Fraccari
 Pechino  2008  Riccardo Fraccari

 

Tokyo   2020         

 

http://www.fibs.it/it/component/phocadownload/category/53-bilancio-consuntivo-2013.html?download=2658:relazione-del-presidente-federale

Dalla relazione Presidente Federale Bilancio 2013 – ATTIVITÀ ISTITUZIONALE – Pagina 14

 

È sempre opportuno evidenziare l’elevato costo che la FIBS fronteggia ogni anno per prendere parte ai campionati ed all’attività internazionale di baseball e softball in calendario. Questo perché l’impegno economico riguardante il baseball è estremamente oneroso, contemplando la partecipazione ai campionati mondiali Under 12, Under 15, Under 18, e Under 21, oltre ovviamente ai mondiali seniores, Torneo che sta per essere soppiantato dal World Baseball Classic. Altro fattore da considerare e sottolineare e che influenza notevolmente il costo per la partecipazione all’attività internazionale, è la composizione delle squadre, che prevede una media di oltre 30 persone, tra atleti (24), staff tecnico (4), medico, fisioterapista, preparatore atletico e Team manager. 

Per avere chiara la situazione appena descritta, si riporta di seguito una tabella che riassume ed evidenzia con chiarezza le maggiori occorrenze economiche della Federazione rispetto a quanto l’Ente assegna annualmente quale contributo finalizzato alla Preparazione Olimpica/Alto Livello.

Dallo schema emerge e trova conferma la ragguardevole forbice nel dato costo/contributo finalizzato, dove lo sbilancio nei 10 anni presi in esame, va da un minimo di €uro 85.066 nel 2005 ad un massimo di €uro 700.003 nel 2004, a conferma che il contributo CONI annualmente finalizzato a sostenere l’attività di alto livello della FIBS, non fa che coprire solo parzialmente i rilevanti costi sostenuti per la gestione dell’attività di vertice.

Annunci