La ascia di guerra andrebbe sotterrata

MESSAGGIO DI SERVIZIO

 

Come spesso accade in un sistema senza riferimenti tutti intervengono per conto e per chi.

Questa la proposta per gli ultimi 11 mesi prima del DDay federale: poi come giusto sará ognuno per la sua strada

PARLA MASSIMO FOCHI

PARLA ANDREA MARCON

PARLA ALBERTO ANTOLINI

Tutto il resto deve appartenere al resto, si ascolti e democraticamente si esprimano la opinioni ma deve rimanere espressione estranea e non espressione della testa di ciascun movimento che pur rappresentano: Il presidente Fraccari compreso……………….

 

Il guanto è lanciato: agli altri interlocutori il volerlo raccogliere

 

4.0 mini

Annunci