Una buona Italia, ma si perde ancora.

La Nazionale inizia bene contro Cuba, ma già al 1° buttiamo al vento una situazione di basi piene battendo in DP.

Maestri, che è l’unico P che ci ha tenuto sempre in partita in questo Torneo, come al solito

fa’ vedere di che stoffa è fatto ed al cambio campo si “fuma” Despaigne con un gran SL per chiudere l’inning.

Al 2° finalmente Mineo rompe il suo slump di 0/10 colpendo un hit al momento opportuno che porta a casa l’1-0 …. purtroppo questo rimarrà l’unico punto della nostra partita.

AleMae lancia molto bene e Cuba mostra di soffrire i suoi breaking balls che sono di assoluta qualità, però quando usi questi tipi di lanci hai anche bisogno di un Catcher di livello e purtroppo Alberto Mineo dimostra di non essere ancora pronto per questi palcoscenici.

La partita si risolve verso la fine con un singolo di Despaigne nonostante due buoni rilievi di Nielsen e Panerati … e ahimè perdiamo ancora.

Finisce qui la nostra avventura al Premier 12 e le statistiche purtroppo sono impietose.

Spero che questo Torneo faccia riflettere.

Mauro Mazzotti

Annunci