Netta vittoria di Porto Rico all’esordio (7-1)

Nonostante un ottimo Maestri, troppo Porto Rico per l’Italia di oggi.

Si inizia con
un bel duello tra i 2 RHP Santiago (AAA Cubs) e Maestri (NBP Orix) ed entrambi i Manager fanno ben intendere che si giocherà per 1 punto fin dai primi inning; poi però il controllo ed il comando del Portoricano prenderanno il sopravvento e lasceranno a secco gli Azzurri per troppi inning.

Ad onor del vero, al 4° l’Italia ha la possibilità di segnare per prima, ma sulla volata di Sambucci, una buona assistenza del RF Aldo Mendez ed una cattiva interpretazione dell’arbitro sulla nuova Regola dell’Interferenza del Catcher fanno si che Vaglio sia out a casa base.

Purtroppo poi per gli Italiani, oggi in casacca bianca, non vi sono più occasioni fino all’ottavo inning, quando con 2 out Infante batte un singolo ed Epifano lo segue con un doppio da 1 RBI.

Concludendo, per 3/4 di gara i battitori 8, 9,1 e 2 non essendo mai arrivati in base non hanno dato a Mazzieri nessuna opportunità di costruire dei punti.

Oltre al già citato Alex Maestri altra nota positiva di oggi è stato l’esordio di RHP Ludovico Coveri (classe 1997) non sfigurando affatto sul grande palcoscenico Taiwanese.

Domani ci sono i padroni di casa di Taiwan e occorrerà far meglio per avere chance di passare il turno.

Mauro Mazzotti

 

Annunci