Se dico IBL scatenate l’inferno

Gladiatore   Il baseball ed il softball, perché non vederlo come il corpo umano, con una testa, un corpo, 2 braccia e 2 gambe.
Non si perde occasione, quando si cerca di attizzare polemica a voler dividere per classi e distinguere i ruoli di appartenenza come suddivisione sociale.
Io sono un uomo IBL, non la rappresento, ma mi sono sempre dedicato a questa e sarebbe sleale ed inopportuno da parte mia negare la evidenza.

Vogliate considerare la espressione dei concetti che seguono come mie personali considerazioni, in questo specifico caso e su questo spazio, non ho ruolo per rappresentare la IBL completa, ma sonoconvinto che si distanzi molto poco dal pensiero dei miei colleghi.

  • IBL (ISL) attraversa come tutto il movimento un momento di crisi, si è cercato negli anni di porre correttivi (dal lontano 1994) senza che questi abbiano portato risultato.
  • IBL (una volta era serie A) ha il significato di Italian Baseball League (ISL per il softball) è la testa del movimento e quella che dovrebbe rappresentare il gioco nella massima sua espressione di “perfezione”.
  • IBL (ISL) non hanno mai, per quello che a me risulta e a conoscenza, cercato di attingere o depauperare nessuna risorsa che intelligentemente deve essere messa a disposizione da una Federazione sportiva per la crescita del movimento.
  • IBL (ISL) considerata come testa del corpo, non potranno mai sopravvivere senza il resto del corpo, il resto fatto di serie minori e settori giovanili, la prima fucina atletica nello Sport.
  • Senza una crescita della base, (oggi invece rappresentata da dati CONI con una sostanziale diminuzione nei reclutamenti), non si riuscirà mai ad elevare verso l’esterno l’immagine dei nostri Sport.

A.Antolini

Il baseball e softball hanno urgente bisogno di atleti, tecnici, arbitri, classificatori, dirigenti, e per ultimo tifosi, e per questo e solo per questo il mio grido verso una FIBS diversa, verso una migliore distribuzione delle risorse sul reclutamento e pertanto verso i settori giovanili.
Rimaniamo uniti attaccando il corpo alla testa ed evitiamo come nel film Il Gladiatore di infuocare gli animi al grido di

“SE DICO IBL SCATENATE L’INFERNO”

Annunci

One Reply to “Se dico IBL scatenate l’inferno”

I commenti sono chiusi.