Come nelle favole

Petrolio..jpg   Enrico Mattei nominato commissario liquidatore di AGIP per la chiusura dell’Ente statale, cambio radicalmente rotta, sfruttando le enormi potenzialità dell’Ente lo trasformo in grande risorsa del paese diventando Presidente. con lui nacque ENI.

Tratto dal libro PETROLIO E SANGUE

“Fui chiamato per stabilire un rapporto di collaborazione, ma tutta la collaborazione di questo illustre capo riguardava l’Italia.
E cioè tener su i prezzi, cosí guadagnavamo tutti di più, proprio il contrario di quello che devo fare io, che sono un esponente di una azienda dello stato.
Allora gli dissi: in Italia sa io credo che abbiate finito di fare una politica vostra. Da adesso in avanti la faremo noi.
Avevamo altri argomenti da discutere, ma io tirai fuori la matita, li cancellai e gli dissi:
ho l’impressione che non abbiamo piú nulla da dirci, ma lei il colloquio di oggi se lo ricorderá tutta la vita. Perchè noi siamo poveri……. abbiamo bisogno…… abbiamo bisogno di lavorare.”

Enrico Mattei (1906-1962) è stato un imprenditore, politico e dirigente pubblico italiano. Morto per onestà, per aver sfidato i potentissimi del petrolio, per aver immaginato un futuro per l’Italia imprescindibile da ingegno e immaginazione

Annunci