Accadde il 7 Marzo 2015…

Logo Quel 7 Marzo 2015 Alla  Cremona eravamo in tanti, diversi collegati in streaming, e tutti rappresentavano  società DI BASEBALL E DI SOFTBALL,  insieme abbiamo sollevato alcuni quesiti   alla Federazione, ma nesuno ha accolto le nostre richieste, un minimo di rispetto era dovuto… la classica lettera Morta,   forse sarebbe più attuale , richiedere attraverso gli organi competenti,  gli scontrini del Presidente Federale,   perchè no!! quali sono le spese di rappresentanza del presidente federale, solleciteremo  la pubblicazione  delle stesse sul sito federale,  per ottenere attenzione  da questa “Organizazione” , non è sufficiente fare una semplice richiesta, l’ultima l’abbiamo fatta all’ufficio marketing,  richiedendo  info su quali fossero gli  accordi in corso con le aziende presenti con il proprio   logo  sul sito federale, grazie all’articolo del  sito Mybaseball, ed al suggerimento fattoci da Schiroli,  ad oggi  la nostra richiesta rimane ancora ignorata, forse il nostro messaggio non è stato percepito con  il dovuto rispetto, lo stesso che  meritano oltre le 150 società che ci stanno seguendo:  Stiamo facendo sul serio….. e per usare un termine in tema  appropriato, stiamo per fare la seconda  visita sul Monte di Lancio…..

ribadiamo che  non sarà sufficiente essere d’accordo con il nostro movimento,  dovremmo ad  una condivisione partecipata.

Comunque   il  documento in calce è ciò che scrivemmo al tempo …. ed anche qui …… NESSUNA RISPOSTA…..

Dopo aver analizzato insieme alle società presenti e
collegate via streaming i numeri statistici della FIBS e
l’attuale criticità del movimento (tutti gli indicatori
evidenziano una tendenza negativa come numero di
tesserati e delle società, mentre i costi a carico delle
società sono aumentati in maniera esponenziale), da
LaCremona sono emerse le seguenti priorità:
“Gli investimenti dovranno essere copiosamente (se non esclusivamente) ridistribuiti verso
il basso, nell’ambito di un piano di sviluppo concentrato sull’inversione di tutti gli indicatori
negativi, ovvero sulla crescita di tesserati e sull’aumento delle società, da conseguire nella
piena trasparenza dei capitoli di spesa del bilancio Federale”
• Siamo certi che il Consiglio Federale avrà già esaminato e approvato un piano programmatico e
un piano budgetario di spesa per l’anno 2015, che dovrebbe essere conosciuto da tutti e
PUBBLICATO sul sito federale, magari dal prossimo 23 marzo.


• Appare evidente che i Comitati Regionali NON sono sincronizzati tra loro e che NON si sono mai
confrontati tra loro sui campionati dagli stessi gestiti per questo VOGLIAMO che siano
immediatamente riuniti per un loro democratico confronto e che sia stilato un piano comune a
livello nazionale, da verificare periodicamente con una assemblea regionale.
• VOGLIAMO capire se i costi da sostenere per le dirette RAI nell’anno 2015, presumibilmente
simili a quelli esposti nel BILANCIO FIBS 2014, possono essere immediatamente dirottati su un
progetto rivolto ai giovani, creando più eventi regionali e interregionali che rilancino l’immagine
del Softball e del Baseball su tutto il territorio nazionale, con immediati risultati in termini di
sviluppo e produzione.
• VOGLIAMO trasparenza su tutti i provvedimenti resi dagli organi di giustizia, pubblicando sul sito

FIBS tutte le notizie che riguardano la “giustizia federale” del GUS e della CAF.
• VOGLIAMO conoscere il numero di tesserati, suddiviso per età, sesso,categoria, regione per
regione e nazione; ove tali dati non esistessero, VOGLIAMO che sia istituito un gruppo di lavoro
che, già da domani, inizi a lavorare sul “censimento” del movimento.
• VOGLIAMO conoscere quali sono gli obiettivi FIBS fissati dal CF per il 2015/2016, mediante
pubblicazione sul sito Federale.
• VOGLIAMO conoscere quali sono i nominativi, i ruoli specifici, le mansioni e i costi di tutti i
responsabili della comunicazione e del marketing.
• VOGLIAMO conoscere i contratti di consulenza attualmente stipulati dalla FIBS e per quale
impegno di spesa.
• VOGLIAMO conoscere le risorse economiche destinate alla FIBS Academy, nonché alle
Accademie e alle Scuole federali.
• VOGLIAMO conoscere il numero delle Accademie federali e se ne sono state programmate altre
per il 2015/2016.
• VOGLIAMO conoscere i costi generali delle missioni all’estero di tutti gli Organi della FIBS per
ogni anno.
• VOGLIAMO conoscere le spese generali del Presidente Federale per ogni anno.
Il generale malcontento ha spinto diversi partecipanti a LaCremona a richiedere il nome di un
nuovo candidato alla presidenza e la presentazione di un programma, posto che, fra pochi giorni,
l’assemblea straordinaria per la modifica dello statuto si appresta a far diventare la FIBS una
Federazione ancor più presidenziale.
Il Presidente Federale fino al 2016 esiste già, è Riccardo Fraccari, ma il movimento può chiedere
da subito a lui e all’attuale Consiglio Federale di fornire una risposta alle improrogabili esigenze del
movimento e a tutte le domande che LaCremona ha indirizzato ai vertici federali.
L’UNICO MODO PER FARLO, È ANDARE A PARMA IL 22 MARZO 2015 E VOTARE NO!!!
Per qualsiasi informazione o suggerimento: lacremonese2015@gmail.com
Antolini, Baldassini, Sforza

Annunci